facebook-2 twitter-2 youtube-1 instagram-2

Image 1 title

type your text for first image here

Image 1 title

Image 3 title

type your text for third image here

Image 3 title

Image 4 title

type your text for 4th image here

Image 4 title

Image 5 title

type your text for 5th image here

Image 5 title

Image 6 title

type your text for 6th image here

Image 6 title

Image 7 title

type your text for 7th image here

Image 7 title

Image 8 title

type your text for 8th image here

Image 8 title

 

 

 

Philadelphia, nel 2016 aumento di visitatori d'oltreoceano

  

Uno sguardo al mercato italiano

 

Observation Deck_skyline

 

 

Philadelphia, Dicembre 2017 – Nel 2016, 644.000 visitatori d'oltreoceano hanno scelto come destinazione Philadelphia, un incremento del 0.9 per centro rispetto al 2015. Questo ha generato $979 milioni di introiti per la regione. 22.900 visitatori giunti in città sono italiani; il nostro paese si conferma infatti ancora una volta tra i primi dieci mercati d'interesse per Philadelphia.

Il 65% degli italiani hanno scelto la città dell'amore fraterno per vacanze di piacere, il 18% per lavoro ed il 13% per motivi di studio. Rimane alta la percentuale dei VFR – persone in visita da amici o parenti - (circa il 33%); South Philadelphia ospita una delle più grandi ed antiche comunità italiane degli Stati Uniti.

Nel corso dello scorso anno, il 70% dei visitatori italiani ha pernottato in hotel con 25.466 room/nights vendute. Circa il 74% ha prenotato il proprio soggiorno presso un'agenzia di viaggio, di questi il 20% ha scelto una Online Travel Agency.

"Philadelphia si è posizionata stabilmente come destinazione top negli USA offrendo una miscela eccitante di esperienze per i visitatori", dichiara Julie Coker Graham, presidente & CEO, Philadelphia Convention & Visitors Bureau. "I visitatori d'oltreoceano sono una parte vitale dell'industria turistica di Philly."

"Come Philadelphian di lunga data, è emozionante vedere una forte crescita dell'interesse da parte dei visitatori internazionali" ha aggiunto il sindaco di Philadelphia, Jim Kenney. "Come prima città patrimonio dell'umanità negli Stati Uniti e come città moderna e progressista, arricchita dalla nostra gloriosa storia, siamo lieti di accogliere visitatori da tutto il mondo che contribuiscono alla continua crescita del nostro settore turistico".

 

Le prospettive per il 2017 sono incoraggianti; ci si attende un'ulteriore crescita dei visitatori d'oltreoceano accompagnata da un aumento delle visite dall'Italia.

 

 

Philadelphia Convention & Visitors Bureau (PHLCVB), www.discoverPHL.com, ente privato no profit, è l'agenzia ufficiale di promozione turistica della città di Philadelphia a livello globale, responsabile della promozione e marketing del Pennsylvania Convention Center. Il PHLCVB compete con i suoi omologhi in tutto il mondo per congressi e promozione turistica a livello internazionale. PHLCVB dispone di reparti dedicati ai mercati multiculturali, sportivi e scientifici.


 


 

Philadelphia CVB c/o Master Consulting FL srl

Via Aureliana, 63 (00187) Rome – Italy Ph. (+39) 06-42011376 Fx. (+39) 06-42003836

e-mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. – www.TaxFreePhilly.it – www.discoverPHL.it

 


 

banner phlStarWars UCI_BannerHP_468x60

 

News Letter

To receive newsletters and press releases please subscribe. Per ricevere tutte le nostre comunicazioni, iscrivetevi alla News Letter